carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino (Brindisi), al termine di un servizio di verifica del rispetto della normativa sulla prevenzione e il contrasto delle dipendenze dal gioco d’azzardo, hanno segnalato alla competente autorità amministrativa quattro persone,  gestori di sale scommesse e circoli privati ubicati ad una distanza inferiore a 500 metri dai cosiddetti luoghi sensibili, in contrasto a quanto previsto dalla legge della Regione Puglia. I militari non hanno fatto altro che applicare quanto stabilito dalla normativa di riferimento, Legge Regionale 13 dicembre 2013 n. 43.

Le forze dell’ordine hanno contestualmente richiesto la revoca delle autorizzazioni per gli stessi locali. Nei confronti di tre gestori è stata anche elevata una sanzione amministrativa di 3.333 euro ciascuno.

Commenta su Facebook