Prosegue l’attività del Servizio per le Dipendenze (Ser.D) contro il gioco d’azzardo e i problemi gioco-correlati che ne conseguono, nell’ambito del “Piano operativo regionale sul gioco d’azzardo patologico”. Dopo i 19 sportelli d’ascolto dedicati a chi ha dipendenze da gioco aperti in altrettanti comuni del Veneto orientale, e dopo gli incontri attivati per i familiari dei giocatori e per le donne giocatrici d’azzardo, nei prossimi giorni si terranno a San Donà di Piave due incontri info-formativi con la collaborazione della Città di San Donà di Piave.