polizia ctd
Print Friendly, PDF & Email

Nel primo pomeriggio di ieri i poliziotti del Commissariato di Jesolo (VE) hanno dato esecuzione al decreto del Questore, con cui si sospende per 15 giorni l’attività di raccolta scommesse e installazione di sistemi da gioco denominati VLT, all’interno di una sala giochi.

Il provvedimento deriva da una lunga serie di controlli effettuati all’interno del locale durante l’anno in corso che sono culminati con l’attività compiuta dalla Polizia lo scorso 10 ottobre.

L’intensa ed operosa attività di sorveglianza ed identificazione delle persone frequentatrici del locale, iniziata a gennaio ha portato inoltre alla identificazione di molteplici cittadini italiani e stranieri con gravi precedenti penali per reati in materia di stupefacenti, estorsione, rapina aggravata, contrabbando, sfruttamento della prostituzione, furto e porto abusivo di armi e associazione a delinquere.

Per questi motivi, considerato che il locale era diventando luogo di frequentazione costante, un vero e proprio ritrovo, di persone colpite da precedenti penali e pregiudizi di polizia il Questore ha adottato il provvedimento di sospensione dell’attività del pubblico esercizio ai sensi dell’Art.100 del T.U.L.P.S. in quanto ritenuto indispensabile ai fini della sicurezza pubblica.

Commenta su Facebook