“Se droga, riciclaggio, gioco d’azzardo e prostituzione restano i cardini lucrosi del malaffare, la diversificazione tentacolare nel business è divenuta la nuova frontiera che sembra sfuggire all’apparato investigativo dello Stato. L’elenco delle infiltrazioni mafiose è lungo e va dal traffico…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati