E’ un esercente, stavolta, ad essere premiato dalla Lotteria degli scontrini: stupore e felicità le reazioni del fortunato, trattandosi della prima vincita della sua vita. E 5mila euro, in un periodo come quello attuale caratterizzato da una contrazione dei consumi per effetto dell’aumento dei prezzi dei prodotti energetici, sono una benedizione per un’azienda!

Il locale, che si trova in un famoso centro commerciale della capitale, vende articoli di biancheria intima. “Non tutti chiedono di associare il proprio Codice Lotteria all’acquisto con pagamento elettronico” dichiara l’esercente, che precisa: “è per questo che, al momento dell’emissione dello scontrino, sono io a proporre al cliente di partecipare alla lotteria”.

E, il giorno successivo al reclamo della vincita da parte dell’esercente, è l’acquirente a presentarsi all’Agenzia delle Dogane, Accise e Monopoli, per un premio –stavolta- di 25mila euro. Trattasi di una dipendente pubblica separata con due gemelle quindicenni che, avendo acquistato capi di abbigliamento intimo per le figlie, ha visto il proprio scontrino fiscale associato al biglietto virtuale vincente: sorpresa e gioia anche in questo caso, in cui la fortuna volge il suo sguardo verso chi realmente lo necessita! La Direzione Centrale Giochi dell’Agenzia, competente per materia, perfezionata la procedura, autorizzerà l’ordinativo di pagamento per il riversamento della vincita.

Articolo precedenteCodere contro la violenza di genere, per il secondo anno consecutivo promossa l’iniziativa “Panchine Rosse”
Articolo successivoGiornata internazionale contro la violenza sulle donne, HBG Gaming supporta il progetto “Valigia Di Salvataggio”