(Jamma) – Nel comparto del giochi illegali e scommesse clandestine sono state eseguite 317 operazioni, di cui 101 con la constatazione di irregolarità. Su questo fronte, il cui presidio assume una valenza sempre più strategica per l’importanza di destinare correttamente le risorse pubbliche, sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria 331 persone, di cui 46 arrestate.

E’ quanto emerge dai dati dell’ultimo anno e mezzo di attività del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma illustrati in occasione dei 244 anni di vita del corpo delle fiamme gialle.

Commenta su Facebook