Il personale della Divisione Amministrativa della Questura di Ancona unitamente agli agenti delle volanti, ha notificato al titolare di una sala scommesse un provvedimento di sospensione dell’attività per 7 giorni emesso questa mattina dal Questore, Claudio Cracovia.

Il provvedimento è stato adottato ai sensi dell art. 100 del t.u.l.p.s in quanto il locale era divenuto nell’ultimo periodo un luogo di abituale ritrovo di pregiudicati, tossicodipendenti e alcolisti mettendo a rischio la sicurezza pubblica. Numerosi sono stati i controlli da parte degli agenti delle volanti nel corso dei quali erano sono identificati soggetti pregiudicati per spaccio di sostanze stupefacenti, furto, rapina, ricettazione e altro.