L’ultimo aggiornamento, pubblicato dalla Gambling Commission, fornisce informazioni dettagliate sul lavoro svolto dai partner nell’ultimo anno, inclusi enti sanitari, enti di beneficenza, regolatori e l’industria del gioco d’azzardo per ridurre i danni causati dal gioco.

Tim Miller, Direttore Esecutivo, ha dichiarato: “La mappa delle azioni aggiornata, disponibile sul nostro sito web, offre ai nostri partner l’opportunità di vedere i progressi raggiunti finora durante l’attuazione della strategia, così come i progetti attuali e pianificati. La nuova versione più accessibile della mappa delle azioni dimostra il nostro impegno a migliorare continuamente il modo in cui interagiamo con le parti interessate e a rendere la collaborazione il più efficace possibile. L’anno scorso ha portato sfide per quasi tutte le organizzazioni con cui lavoriamo. Nonostante ciò, abbiamo continuato a fornire un programma di lavoro completo per sostenere coloro che subiscono danni dal gioco d’azzardo. Vorremmo incoraggiare coloro che sono interessati alla strategia a guardare la nuova mappa delle azioni”.

Phil Mackie, presidente del gruppo di implementazione della strategia scozzese, ha dichiarato: “Accolgo con favore la pubblicazione da parte della Commissione del gioco d’azzardo della nuova e migliorata mappa delle azioni. Questo nuovo formato sosterrà il lavoro del gruppo di implementazione della strategia scozzese per collaborare nel ridurre i danni del gioco d’azzardo e identificare le priorità collettive di azione”.

La mappa delle azioni della strategia nazionale per ridurre i danni da gioco d’azzardo è ora disponibile in un formato accessibile per il web. Ulteriori informazioni sulla strategia sono ora disponibili sul nuovo sito web.