Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione organizzato da Esc (sportello, dedicato ai giocatori d’azzardo patologici e ai relativi familiari, dei Comuni di Ravenna, Cervia e Russi) in collaborazione con il SerT di Ravenna ed indirizzato in particolare a figure del terzo settore come animatori, volontari e operatori sociali.

Il corso prevede tre incontri online da 1 ora e mezza ciascuno, condotti da esperti del settore. Nel primo si definirà il gioco d’azzardo patologico e si proporranno strumenti per riconoscere ed orientare il giocatore a rischio. Nel secondo si affronteranno i temi della tutela legale per sostenere i giocatori: dalle pratiche di esdebitazione all’autoinibizione dai giochi d’azzardo online. Nel terzo si parlerà del gioco d’azzardo online e dei videogiochi, alcuni dei quali contengono regole simili all’azzardo. Il corso è gratuito e rivolto in particolare a persone di Ravenna, Cervia e Russi. E’ possibile iscriversi mandando una e-mail a [email protected] Per info: 3427454232.

Programma

1° incontro 13 maggio 18 – 19.30

Tematiche:

– Gioco d’azzardo patologico: il fenomeno, i dati nazionali e locali

– Gap e prevenzione

– Riconoscere il giocatore compulsivo, orientare ai servizi, sostenere la motivazione al cambiamento

– Testimonianza di un giocatore compulsivo

a cura di Chiara Pracucci, psicologa e psicoterapeuta e Luca Balducci, educatore SerDP Ravenna

2° incontro 20 maggio 18 – 19.30

Tematiche:

–  Aspetti legali e strumenti di tutela

– Il fenomeno GAP dal punto di vista giuridico

– Casi giurisprudenziali

– Esdebitazione, amministrazione di sostegno, implicazioni nelle separazioni, affidamento di figli, aspetti successori

a cura di Giordana Pasini, avvocato penalista e Francesco Barducci, avvocato civilista

3° incontro 27 maggio 18 – 19.30

Tematiche:

–  Gioco d’azzardo online

– Gioco d’azzardo nei videogiochi

– Videogiochi: tra rischi e opportunità per gli adolescenti

a cura di Fabio Bianchetti, educatore ludico e Chiara Pracucci, psicologa e psicoterapeuta.