E’ stato individuato e denunciato nella tarda serata di ieri (3 luglio) l’autore di una rapina avvenuta due giorni fa in una tabaccheria di Viareggio (LU). Il malvivente era entrato armato di bastone ed era fuggito con alcuni biglietti gratta e vinci per un totale di 200 euro. 

Da subito le indagini volte all’identificazione dell’autore del colpo si erano indirizzate verso un sospettato già noto alle forze dell’ordine il quale, vistosi ormai alle strette, ha preferito costituirsi in serata presso il commissariato. Il giovane ha confessato agli uomini della polizia di essere stato lui a rapinare la tabaccheria armato con una tavola di legno, ma non ha dato giustificazioni al suo gesto. E’ stato quindi segnalato alla Procura della Repubblica di Lucca per il reato di rapina aggravata.

Articolo precedenteApparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro, gli operatori incalzano: da ADM nuova determina per calciobalilla e meccanici forse già nelle prossime ore
Articolo successivoLe nuovissime VLT di Novomatic Italia in HD!