Rapina a mano armata sabato sera in un centro scommesse di San Cipriano Picentino, in provincia di Salerno. Secondo quanto ricostruito un uomo a volto coperto e armato di pistola si è introdotto nell’attività, sita nella frazione di Pezzano, in via Vigne, e dopo essersi fatto consegnare circa mille euro in contanti è fuggito facendo perdere le proprie tracce. Indagano le forze dell’ordine.