La Questura di Enna, al termine di un anno definito molto “intenso” ma sempre al servizio ei cittadini e della collettività nell’attività di prevenzione e contrasto alla criminalità e a ogni forma di illegalità, ha tracciato un bilancio operativo. Tra le varie operazioni si segnala la chiusura di 2 centri scommesse che esercitavano l’attività senza autorizzazione.