L’avvicinarsi del periodo estivo non ha certo rallentato l’attività di contrasto alle diverse forme di abusivismo nel commercio a Prato. L’unità di Polizia Commerciale, Amministrativa e Anticontraffazione del Comando di piazza Macelli negli ultimi 15 giorni ha, infatti, dispiegato un’intensa serie di interventi a tutela dei consumatori, delle imprese e della corretta competizione concorrenziale.

Gli illeciti nel settore del gioco Vlt sono stai oggetto di controlli congiunti con la Polizia di Stato e con personale dell’Agenzia delle Dogane, verificando 5 esercizi di varia natura che ospitavano al loro interno apparati Vlt di cui uno, gestito da cittadini cinesi, pescato con apparecchi non corrispondenti alle caratteristiche dettate dai Monopoli di Stato, preposto non in possesso dei requisiti di legge e avventori intenti a fumare in zone interdette. Dai controlli sono scaturite una serie di sanzioni al Tulps ed a nome specifiche di settore, con relativi sequestri.

Commenta su Facebook