‘È con grande soddisfazione che presento il Report di Sostenibilità 2018, lo strumento che da sei anni ci permette di condividere con tutti gli stakeholder le nostre scelte strategiche e le attività operative conseguenti, in un’ottica di integrazione tra le priorità del business e la sostenibilità sociale’ dichiara Antonio Porsia, presidente di HBG Gaming, in occasione della pubblicazione del Report .

“Anche l’edizione 2018 è stata realizzata secondo i principi del GRI Standards, il principale riferimento globale per la rendicontazione della performance di sostenibilità delle imprese, che pongono al centro l’analisi di materialità, cioè gli aspetti più rilevanti per il Gruppo HBG Gaming e per i suoi portatori di interesse”, prosegue. “Il 2018 è stato un anno importante per la nostra azienda. Ci siamo mossi in linea con la trasformazione digitale che sta interessando il nostro Paese: stiamo assistendo a cambiamenti molto rapidi, influenzati dalle nuove tecnologie in rapido sviluppo, con la presenza di clienti sempre più connessi e interattivi. HBG Gaming vuole essere protagonista della trasformazione digitale nel mercato in cui opera e intende promuovere al suo interno i pilastri della “Digital Transformation”: Flessibilità operativa, Innovazione sostenibile ed Eccellenza gestionale, applicandoli al proprio modello di business. Il Gruppo ha promosso una serie di attività e progetti per modernizzare l’organizzazione del lavoro e migliorare costantemente la qualità della vita lavorativa, far crescere la professionalità e diffondere comportamenti e pratiche di eccellenza fra tutti i dipendenti e collaboratori. Altro aspetto centrale di questo anno, è stata l’elaborazione di una vera e propria strategia per la creazione di valore sostenibile per gli Azionisti e per tutti gli stakeholder, che porterà all’adozione delle Linee Guida ISO 26000:2010 – Guida alla Responsabilità Sociale. Questo ci permetterà di integrare la Sostenibilità in tutta l’organizzazione del Gruppo, per una Governance della Responsabilità Sociale che sia strutturata secondo un approccio integrato al business. A partire da questa strategia, le nostre azioni di CSR si sono focalizzate progressivamente su alcuni temi specifici, e uno dei più importanti è stato quello della salute, con iniziative a favore dei dipendenti, di sostegno alla ricerca scientifica e alla tutela del giocatore. Il 2018 ha segnato anche un passo importante nella strategia di internazionalizzazione e di crescita del Gruppo HBG Gaming con l’ottenimento, a giugno, della concessione per il gioco online in Colombia, con il marchio Aqui-Juego. L’accordo con la Coljuegos, il regolatore del gioco in Colombia, e la conseguente autorizzazione ad operare, ci hanno permesso l’ingresso nel mercato latinoa-mericano. Il percorso di questi anni ci ha insegnato che la sfida del cambiamento si vince puntando soprattutto sul Capitale Umano: la valorizzazione delle persone resta sempre un nostro obiettivo primario su cui puntiamo con determinazione. Il mio ringraziamento va a tutte le donne e gli uomini del Gruppo che con impegno, entusiasmo e professionalità ci hanno consentito e ci consentiranno di raggiungere traguardi sempre più importanti”, conclude Porsia.