Nella logica di una costante e crescente consolidata collaborazione, si è svolto ieri tra il Direttore Territoriale Veneto e Friuli Venezia Giulia, Davide Bellosi, e l’Amministratore Delegato dell’Interporto di Pordenone, Giuseppe Bortolussi, un incontro durante il quale quest’ultimo ha illustrato gli importanti investimenti realizzati con il coinvolgimento della Regione Friuli Venezia Giulia sull’area dell’hub intermodale e sull’intero polo logistico.

Investimenti che evidenziano la crescente importanza strategica del sistema produttivo del territorio e dei distretti dell’intero nordest. Il Direttore Territoriale Bellosi, accompagnato da una delegazione composta dal dott. Nikita Miceli De Biase, dal dott. Vincenzo De Deo e dalla dott.ssa Teresa Marvelli, ha sottolineato come ADM sia sempre più orientata a sviluppare servizi dove la tecnologia, l’automazione e l’intelligenza artificiale possano integrarsi al fine di rendere ancor più agevole l’operatività in relazione ai traffici delle merci. È stata ipotizzata, inoltre, la realizzazione di un corridoio doganale che unisca Pordenone all’area portuale di Trieste, creando così una concreta Regione Porto a servizio dell’intero sistema produttivo del Paese.