Due denunciati e una sala giochi sequestrata per scommesse abusive. È il bilancio dei controlli dei carabinieri, insieme all’Agenzia delle Dogane e Monopoli, condotti allo Sperone e a Pallavicino, a Palermo.

Nel primo caso, i militari della compagna di Piazza Verdi, durante un’ispezione in una sala scommesse allo Sperone, hanno contestato al titolare scommesse abusive ed esercizio di attività di gioco senza licenza. Il titolare è stato denunciato e sono state elevate multe per un totale di diecimila euro.

Nel secondo caso in zona Pallavicino, invece, la sala giochi era abusiva e venivano raccolte scommesse su siti non autorizzati. In questo caso l’attività è stata sequestrata, il titolare denunciato e multato con 205.000 euro di sanzioni ammistraztive.