ludopatico
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nasce a Padova il primo ambulatorio privato dedicato al trattamento del gioco d’azzardo patologico. “Giocatori noti” sarà attivo da settembre al Poliambulatorio Arcella: il servizio, gestito da psicologi e psicoterapeuti esperti del settore, prevede consulenze personalizzate e terapia di gruppo.

L’iniziativa è stata presentata sabato, in via Tiziano Aspetti. Un altro tassello si aggiunge alla rete contro la ludopatia già attiva sul territorio. “Giocatori noti” lavorerà a fianco del Sert dell’Usl 6 Euganea. «Purtroppo la dipendenza da gioco si porta dietro anche una sensazione di vergogna», dichiara l’amministratore delegato del Poliambulatorio Arcella, il dottor Luca Rubaltelli. «Il fatto che un paziente si possa rivolgere ad un centro diagnostico privato, circondato da comfort e riservatezza, consente un accesso più sereno alle cure. L’obiettivo è far emergere la domanda latente e aumentare il livello di sensibilizzazione al problema».

Il servizio nasce dall’esperienza professionale maturata nell’ambito delle dipendenze dal dottor Federico Zanon e dalla dottoressa Stefania Carpenzano, psicologi e psicoterapeuti, in collaborazione con enti pubblici e privati.

Commenta su Facebook