slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Il Laboratorio Riformista denuncia, inascoltato ormai dal 2015, il crescente disagio che si registra nel nostro comune per quanto riguarda i giovani, gli adulti e le famiglie» lo dice in una nota il movimento lagunare, che si riferisce, in modo particolare, alla sfera del sociale.

«La Maremma, rispetto alla Toscana, detiene il primato per assunzione di alcolici tra i giovanissimi, con un abbassamento dell’età relativa al primo contatto con l’alcool da 15 a 12 anni – prosegue la nota –. E’ recente la notizia che il comune di Orbetello è al secondo posto nella provincia per per quanto riguarda il “gioco d’azzardo”, per il quale si spenderebbero 9 milioni di euro come spesa complessiva e 650 euro pro capite».

«Se, in questo quadro desolante – sottolinea il Laboratorio – aggiungiamo vecchi e nuovi fatti di bullismo e vandalismo, appare inderogabile ribadire che le istituzioni locali non possono rimanere statiche e inermi al cospetto di dati così allarmanti e che bisogna uscire dal mero assistenzialismo e dalla logica della “delega ai professionisti del settore”, pur utili, ponendo al centro delle tematiche del disagio l’Ente locale e la comunità tutta». Iniziamo un percorso di ascolto permanente per strutturare un vero e misurabile “piano regolatore sociale” che fissi interventi, indirizzi e obiettivi inerenti le fragilità esistenti nel territorio.

Commenta su Facebook