scommesse
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – In accoglimento delle istanze presentate dagli avvocati Valentina Castellucci e Luigi Montagliani, la Procura della Repubblica DDA di Palermo ha disposto il dissequestro di alcune sale scommesse ubicate nel territorio nazionale.
Le agenzie erano finite sotto sequestro nell’ambito dell’inchiesta “Game Over”. I difensori mediante il deposito di documentazione hanno dimostrato l’indipendenza ed autonomia dei centri rispetto alle attività contestate nell’ambito dell’inchiesta nonché l’intervenuta risoluzione dei rapporti commerciali con la società.

Commenta su Facebook