La Gaming Authority (Ksa) sta intraprendendo azioni esecutive contro 15 cosiddetti affiliati che pubblicizzano giochi d’azzardo online illegali su siti web. Questo è proibito.

In totale, la Ksa ha avviato 22 indagini. Ciò ha portato a 15 siti Web che hanno effettivamente violato il Gambling Act. In 13 casi è stato (o sarà) imposto un ordine soggetto a sanzione. Gli altri 2 sono ancora in fase di accertamento. In alcuni casi, la violazione è stata immediatamente interrotta o l’inserzionista (denominato anche “affiliato”) è passato alla pubblicità per i fornitori di giochi d’azzardo autorizzati e ha interrotto la pubblicità per i fornitori illegali.

Addebito sotto penalità

Un ordine di cessare e desistere ha lo scopo di fermare la violazione. La Ksa effettua nuove ispezioni dopo che l’ordine è stato imposto. Se poi risulta che la violazione non è cessata la sanzione deve essere pagata.

Esame periodico

È vietato offrire giochi d’azzardo senza licenza. Lo stesso vale per la pubblicità di giochi d’azzardo senza licenza. Con il marketing di affiliazione, i siti ricevono denaro quando le persone fanno clic sul gioco d’azzardo online. La Ksa conduce periodicamente ricerche su questi inserzionisti.