La scorsa settimana sono iniziati i sopralluoghi dei carabinieri nei locali della città di Nova Milanese (MB) per controllare il rispetto dell’ordinanza che limita gli orari delle slot. Non tutti erano in regola: una sanzione di 150 euro è arrivata a due titolari di bar.

Il Comune ha stabilito delle fasce orarie in cui è consentito l’utilizzo delle slot machine: non è più possibile giocare dalle 8,30 alle 11,30, dalle 14 alle 16 e dalle 21 alle 23.

L’attuazione della norma era prevista per il primo gennaio. Ad inizio anno, la Polizia locale aveva effettuato una campagna di informazione nei locali della zona, consegnando ai titolari delle attività un regolamento dettagliato. Dalla scorsa settimana, poi, sono iniziati i controlli.