No alle slot al bocciodromo, indagata ex amministrazione di Tirano (SO)

(Jamma) – Si erano opposti all’installazione di 35 slot machine nel bocciodromo e l’allora sindaco di Tirano, quattro assessori e il funzionario comunale sono finiti sotto inchiesta dalla Procura di Sondrio per l’ipotesi di abuso d’ufficio.   La società che…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati