polizia ctd
Print Friendly, PDF & Email

Occupazione di suolo pubblico fuorilegge e sale scommesse aperte negli orari non consentiti dal nuovo regolamento del Comune di Napoli, che ha come scopo quello di limitare il gioco d’azzardo.

È proseguita anche durante l’ultimo fine settimana l’attività di controllo del territorio messa in atto dagli agenti dell’unità operativa Vomero guidati dal capitano Gaetano Frattini, che hanno passato al setaccio le attività commerciali e artigianali dell’intera zona collinare.

Nel dettaglio il titolare di una sala scommesse è stato sanzionato perché non rispettava l’orario di chiusura dalle 12 alle 18 previsto dalla delibera di giunta comunale numero 74 del 21 dicembre 2015 in relazione all’ordinanza sindacale 1/2016. Stessa sorte anche per un’altra sala. Per i titolari di un bar e quelli di due tabaccherie è scattata la sanzione perché tenevano in funzione le slot durante le ore di divieto sancite dal regolamento.

Commenta su Facebook