La Polizia locale di Napoli vara il progetto «In-dipendenza». Se ne occuperà l’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori coordinata dal comandante Ciro Esposito e diretta dal Capitano Sabina Pagnano.

L’iniziativa, secondo quanto si legge in una nota, si inserisce nell’ambito delle operazioni svolte sul territorio, soprattutto nei luoghi di ritrovo più frequentati da giovani e giovanissimi, con l’avvio di un progetto di ‘in-formazionè per i ragazzi delle scuole superiori della città di Napoli, per affrontare il tema delle dipendenze (alcol, droghe, fumo e ludopatia). Il progetto, denominato «IN-DIPENDENZA», affronta con modalità dinamiche queste tematiche sia in generale, che entrando nello specifico dei rischi.

Gli incontri si svolgeranno negli Istituti scolastici che aderiranno durante i quali personale specializzato della Polizia Municipale sarà a disposizione degli studenti e degli insegnanti in modo da offrire le preziose informazioni tese alla salvaguardia dei giovani ma, anche, per indicare percorsi finalizzati al recupero di chi è già vittima di queste dipendenze.