Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) “L’ordinanza di chiusura in questo momento é stata notificata dalla Polizia municipale alla Sala Giochi di Piazza Dante“. E’ lo stesso assessore al Lavoro e alle Crisi, alle Attività Produttive e al Personale del Comune di Napoli Enrico Panini a comunicare il provvedimento di chiusura per la sala giochi ce ha scatenato forti proteste. “Le persone presenti – continua Panini- sono state invitate ad uscire. La questura ha mandato due pattuglie che stanno supervisionando”.

“La sala slot al civico 73 della storica piazza partenopea violava il regolamento comunale che prevede distanze di sicurezza da scuole e altri luoghi sensibili- ha aggiunto Francesco Chirico, presidente della 2 municipalità- abbiamo protestato per primi e formando una rete con istituti scolastici, associazioni e cittadini e siamo soddisfatti che l’amministrazione comunale abbia posto fine a questo abuso”.

Napoli, Palese (Agcai): “Giochi, prese in considerazione nostre proposte ad assessore Panini”

 

Manifestazione contro sala slot a Napoli, Borrelli (Verdi): “Servono maggiori restrizioni”

 

Napoli: il 7 novembre il Comune incontra le categorie degli operatori di gioco. AsTro: “Impossibile sopravvivere con sole 5 ore al giorno”

Commenta su Facebook