Continuano i servizi di alto impatto da parte dei carabinieri su disposizione del comando provinciale di Napoli. Quasi 300 le persone controllate e 65 le contravvenzioni elevate per un importo complessivo di 60mila euro.

Come ogni fine settimana i militari hanno setacciato le strade principali della movida controllando tra l’altro vari pub, bar e agenzie di scommesse per evitare la vendita di bevande alcoliche ai minori e inibire la presenza dei ragazzini nei locali di giocate sportive.