A Mussomeli (CL) è stato chiuso per cinque giorni un bar sala giochi perché il titolare avrebbe violato le norme anti Covid per il contenimento del contagio. Alle ore 22.30 di mercoledì scorso durante il loro giro di perlustrazione per le strade del paese, i militari della Guardia di Finanza hanno verbalizzato e contestato al titolare del locale il mancato rispetto delle misure per il contenimento del contagio, ai sensi dell’ultimo Dpcm. L’invito rivolto ai cittadini da parte degli uomini delle fiamme gialle è quello di “continuare nella stretta osservanza delle misure di contenimento dettate dalla normativa e di non abbassare la guardia per il bene della collettività”.