Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Tari azzerata per chi elimina le slot dal proprio bar a Montagna. È quanto prevede il regolamento 2017 della tassa sui rifiuti solidi urbani, licenziato all’unanimità durante l’ultima seduta di consiglio a Montagna in Valtellina (SO). Un provvedimento introdotto dalla giunta per contrastare, come ha spiegato in aula il sindaco Angelo Di Cino, il gioco d’azzardo, promuovendo in tal senso l’eliminazione di videolotterie e slot machine.

Ai proprietari la libertà di scelta, ma nel caso in cui volessero beneficiare di questa agevolazione, non dovranno far altro che rivolgersi in municipio agli uffici competenti per manifestare la loro volontà e dichiarare che all’interno della propria attività non ci sono giochi di questo tipo.

Commenta su Facebook