Avevano meno di 15 anni e nonostante il cartello che gli imponesse il divieto, giocavano alle slot machine e scommettevano su partite di calcio e cavalli. La scoperta è stata fatta dai poliziotti del commissariato di Torre Annunziata (NA) che, ormai da settimane, tenevano sotto osservazione le sale scommesse di tutto il comprensorio (Boscoreale, Boscotrecase e Trecase). Per i titolari di tre attività sono quindi scattate multe, denunce e il ritiro della licenza.