Agenti della Polizia Amministrativa e Sociale, insieme a personale dell’Agenzia dei Monopoli, hanno effettuato dei controlli in un centro di raccolta scommesse di Siracusa, trovandovi all’interno due minori. Per tali motivi, al gestore dell’attività è stata contestata una sanzione amministrativa pari a 20.000 euro e, nei prossimi giorni, gli sarà notificata la sanzione accessoria della chiusura da un minimo di 10 giorni ad un massimo di 30.