Durante la serata del 21 gennaio 2020 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere (MN), a conclusione dell’iter amministrativo, hanno notificato al titolare di una sala slot una sanzione amministrativa di euro 6.666,67 emessa dall’Agenzia Dogana e Monopoli di Brescia in materia di divieto di gioco ai minori.

Erano le ore 22.30 circa del 17 dicembre 2019 quando i carabinieri, a seguito di specifico servizio di controllo finalizzato a prevenire e contrastare il fenomeno del gioco minorile, entrarono nella sala slot e trovarono un minore, residente nella provincia di Brescia, intento a giocare alle slot machine. Il proprietario del locale, interpellato in merito, non aveva fornito giustificazioni valide in merito a quanto accaduto.

L’attività di controllo prosegue l’intero alto mantovano con l’impiego di pattuglie dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere.