calcio
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Calcio scommesse a San Marino, attraverso una nota firmata dal proprio Legale Rossano Fabbri, la Virtus rende noto che non presenterà appello alla sentenza di primo grado riguardo all’illecito sportivo riguardante la partita di Coppa Titano San Giovanni-Virtus.
Stante quanto emerso, scrive l’avvocato Fabbri, la Procura Federale ha già disposto nuove indagini che hanno portato all’apertura di ulteriori procedimenti disciplinari riguardanti 4 ulteriori partite e precisamente: San Giovanni-Folgore del 9 marzo 2016, Juvenes-Folgore del 14 marzo 2017, Juvenes-La Fiorita del 30 marzo 2016 e Pennarossa-La Fiorita del 6 marzo 2016. La società sportiva Virtus auspica che la Procura Federale, gli organi di Giustizia Sportiva, unitamente alla Federazione Sammarinese Giuoco Calcio, possano continuare a fare piena luce, sino in fondo, su tutto quanto accaduto nel calcio sammarinese fin dall’introduzione delle scommesse su match interni e che le inaspettate ed irrevocabili dimissioni del Procuratore Federale non siano ostative o rallentino l’operato fino ad oggi svolto.

Commenta su Facebook