I controlli sul territorio dorico continuano incessanti da parte della Polizia di Stato. In particolare la Squadra Amministrativa della Divisione Pasi, con l’ausilio di personale dei Monopoli di Stato, sta procedendo a serrati controlli amministrativi presso gli esercizi pubblici. Tali controlli sono finalizzati a verificare la regolarità delle licenze, delle procedure di gioco nonché del rispetto degli orari di apertura e chiusura degli stessi e l’eventuale frequentazione di soggetti pericolosi, anche alla luce di quanto disposto nel mese di agosto dal sig. Questore nella nuova tabella dei giochi proibiti.

L’altra sera, a seguito di un controllo amministrativo, personale della Divisione Amministrativa e della Volante ha accertato che una sala bingo in città violava l’obbligo previsto dalla Legge regionale Marche n.3 del 07.02.2017, nonché dal Regolamento comunale di Ancona sugli Apparecchi di trattenimento e svago e sulle sale giochi, che prevede la chiusura alle ore 24. Alle ore 1.10 circa gli agenti sono entrati nella sala constatando la presenza di avventori intenti a giocare alle slot. Tale violazione è stata contestata con la notifica di sanzione amministrativa pari a 4000 euro.