La Malta Gaming Authority ha deciso di annullare l’autorizzazione concessa alla European Fantasy League Ltd (MGA / B2C / 429/2017) con effetto dal 16 dicembre 2020 secondo i termini del Gaming Compliance and Enforcement Regulations (SL 583.06).

Si legge: “European Fantasy League Ltd non è quindi più autorizzata a svolgere operazioni di gioco, registrare nuovi giocatori o accettare depositi di nuovi clienti, ma è tenuta a trattenere e fornire a tutti i giocatori registrati l’accesso ai propri account giocatore e a rimborsare tutti i fondi che rimangono sul credito dei giocatori.

Questa sanzione viene inflitta alla European Fantasy League Ltd in seguito alla commissione delle seguenti violazioni: la persona autorizzata non ha pagato i relativi canoni annuali di licenza e contributi di conformità; la mancata presentazione dei bilanci annuali e intermedi pertinenti; la mancata presentazione dei rapporti relativi ai fondi dei giocatori; la mancata presentazione dei ruoli di funzione chiave pertinenti; agire in contrasto o non aderire nella misura più ampia possibile a un ordine emesso dall’Autorità, comunque nominata.

Questa decisione può essere oggetto di ricorso ai sensi dell’articolo 43 del Gaming Act (Cap. 583)”.