Lotteria degli scontrini 2021, la scadenza per adeguare il registratore di cassa (l’RT telematico) è stata nuovamente prorogata con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 marzo 2021.

Il nuovo termine ultimo da tenere in considerazione è il 1° ottobre 2021. A determinare lo slittamento della scadenza è la situazione emergenziale che ormai influenza il calendario fiscale e non solo.

La scadenza originaria per l’adeguamento del registratore di cassa era già stata precedentemente spostata dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 23 dicembre al 1° aprile.

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dispone una doppia proroga: il 30 settembre è il termine entro il quale i produttori possono dichiarare la conformità delle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia; dal 1° ottobre va usato esclusivamente il nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI – versione 7.0 – giugno 2020”, per il quale è necessario adeguare i registratori telematici.

I motivi che hanno portato l’Agenzia delle Entrate a prorogare la scadenza per l’adeguamento degli RT sono due: innanzitutto, le richieste delle associazioni di categoria, che da mesi chiedono di dare tregua agli esercenti in questo periodo di crisi.

Il secondo motivo riguarda il DL Sostegni, che ha prorogato i termini per la messa a disposizione ai soggetti IVA delle bozze dei registri, delle LIPE e della dichiarazione IVA.

LEGGI QUI IL PROVVEDIMENTO