Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Priorità nell’erogazione di agevolazioni, incentivi finanziari e contributi, agli esercenti che dispongono del marchio “Slot freE-R”. E’ il pacchetto di iniziative pensato dalla Regione Emilia-Romagna a sostegno degli esercenti pubblici che con il loro “No” alla installazione di slot-machine contribuiscono al contrasto del gioco d’azzardo patologico. Il parere positivo all’attuazione è arrivato dalla commissione Politiche per la salute e politiche sociali della Regione.

“La scelta di sostenere l’adesione al marchio regionale Slot freE-R – ha evidenziato la Giunta regionale – rientra nell’attività di promozione dell’Emilia-Romagna verso corretti stili di vita, un impegno che assume un alto valore etico per la valorizzazione e diffusione di buone pratiche di contrasto al gioco d’azzardo patologico e per la prevenzione di fenomeni di ludopatia, con particolare attenzione alla sua diffusione verso i minori”.

Commenta su Facebook