Si è aperto ieri il terzo Forum internazionale per l’integrità dello sport organizzato dal presidente di Ioc Media, Thomas Bach. La giornata si è concentrata sulla lotta contro il match fixing con panel che hanno riunito attori del movimento olimpico, forze dell’ordine, autorità pubbliche e ‘betting stakeholder’.

All’evento ospitato presso l’Olympic House da Ioc hanno partecipato anche lInternational Federation of Match Poker e l’Arjel.