“Final Blow”, questo il nome della vasta operazione della polizia di Stato a Lecce, a carico di 70 persone accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, violazione della legge sulle armi, associazione finalizzata al traffico di droga, nonché esercizio aggravato e partecipazione al gioco d’azzardo. L’operazione giunge a seguito dell’ordinanza del gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda).