azzardo
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Ora anche le banche di credito cooperativo dell’Alto Vicentino scendono in campo per contrastare il gioco d’azzardo patologico attraverso gli psicologi e uno spettacolo teatrale. Nel dettaglio la Fondazione delle banche di credito cooperativo ha deciso di formare i propri dipendenti attraverso una serie di incontri con psicologi specializzati in ludopatia, per aiutarli a identificare i clienti con problemi di gioco e, nei casi più gravi, a segnalarli all’Ulss.

Commenta su Facebook