Nell’esercizio del potere conferito dall’articolo 7, paragrafo 2, del Gaming Act, 2018 (Cap. 583 delle leggi di Malta), l’Autorità di gioco di Malta emana la direttiva sulla funzione chiave di prevenzione del riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo (direttiva 3 del 2020).

Dall’entrata in vigore della presente direttiva, i licenziatari B2C assicurano che almeno uno dei detentori di funzioni chiave incaricato di esercitare la funzione chiave di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo deve essere anche un MLRO registrato dalla FIAU in conformità con le procedure previste dalla direttiva.

La direttiva è in vigore dal 20 luglio 2020, tuttavia, ai B2C in possesso di una licenza prima dell’entrata in vigore della presente direttiva è stato concesso un periodo transitorio di due mesi per allinearsi ai requisiti specificati nella direttiva.