Il Tar Calabria ha respinto – tramite ordinanza – il ricorso presentato contro Ministero dell’Interno e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in cui si chiedeva l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della informazione antimafia interdittiva emessa dalla Prefettura di Reggio Calabria…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati