Nell’aprile 2020, la Malta Gaming Authority (MGA) ha condotto un sondaggio tra i suoi operatori online con licenza per valutare l’impatto della pandemia di COVID-19 sul settore dei giochi attraverso la sua unità di informazione e ricerca. Il sondaggio ha riguardato una serie di aree diverse, tra cui l’impatto della pandemia di COVID-19 su Gaming Revenue (GR) o entrate, costi operativi e investimenti. Si è inoltre concentrato sulle preoccupazioni del settore e sulle azioni intraprese dagli operatori durante questa pandemia.

Advertisement

I risultati mostrano che il settore più colpito è il settore B2C, in particolare gli operatori esposti ai tipi di gioco di tipo 2. In effetti, il GR per questo settore dovrebbe essere inferiore del 40% rispetto a quello previsto nei budget precedenti per lo stesso intero anno 2020. La maggior parte degli operatori sta prendendo in considerazione la possibilità di posticipare i piani di investimento per una data successiva, con notevole incertezza. I punti salienti di questo sondaggio sono presentati di seguito.

L’MGA continuerà a seguire da vicino l’impatto della pandemia di COVID-19 e saranno condotte ulteriori indagini volte a valutare altri impatti.