Secondo le indagini condotte da SWG nel periodo tra il 7 e il 13 dicembre e pubblicate nella nuova edizione di Radar, Cashback e lotteria degli scontrini, per ora, sembrano interessare in maniera selettiva gli italiani, con una propensione che è più alta tra gli uomini e cresce al migliorare delle condizioni economiche e del livello culturale degli intervistati.

Per quanto riguarda il Cashback emerge che il 54% degli intervistati vi ha già aderito o desidera aderirvi, il 31% ne ha sentito parlare ma non è interessato ed il 15% non ha mai sentito parlare dell’iniziativa. La lotteria degli scontrini interessa invece al 40% degli intervistati, il 29% non è interessato ed il 31% non ne ha mai sentito parlare.

Per richiedere il Cashback è necessario scaricare l’app Io, divisi gli intervistati: il 41% non la scaricherà, il 59% si. Lotteria e Cashback rientrano nelle misure che il Governo ha messo in atto per combattere l’evasione fiscale nell’ambito del progetto Italia Cashless: il 53% degli intervistati dichiara di ritenere le misure proposte efficaci, mentre il 40% le ritiene proposte inefficaci, con un 7% di intervistati che non sa dare ancora un’opinione a riguardo. Lo riporta triestecafe.it.