Incendio nella notte in un centro scommesse ad Anzio, in provincia di Roma. Il rogo, che ha provocato ingenti danni, è divampato intorno alle 2 e pare essere di origine dolosa, è stato infatti rinvenuto del liquido infiammabile. Per spegnere le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco, giunti sul posto insieme alla polizia. Secondo i primi rilievi effettuati sembrerebbe che gli autori del gesto volessero colpire anche altri due esercizi commerciali adiacenti alla sala scommesse, non riuscendo nell’intento. Indagini in corso.