carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Un incendio divampato poco dopo le 22 di ieri ha distrutto il capannone di un’azienda che commercializza slot machine, attrezzature per sale da gioco e bar.

Il fatto è accaduto nel territorio di Aragona. Sul posto i vigili del fuoco di Agrigento che hanno dovuto lavorare diverse ore prima di poter domare il rogo. La prima ipotesi dei carabinieri di Aragona e del Nucleo Operativo Radiomobile di Agrigento, giunti sul posto, è che qualche piromane abbia appiccato il fuoco alle sterpaglie della zona e che l’incendio si sia poi propagato fino ad interessare la struttura che è stata completamente devastata. I danni, secondo una stima sommaria, sarebbero quantificati in circa 100mila euro.

Commenta su Facebook