Nelle prime ore di ieri, 2 febbraio, i Carabinieri del Stazione di Spresiano (TV), nel corso di un servizio finalizzato al controllo del rispetto delle norme anti COVID-19 all’interno di una nota sala giochi del luogo, hanno denunciato un 52enne di Maserada sul Piave.

L’uomo, a specifica richiesta di esibizione del green pass, ha declinato le generalità di un altro soggetto, mostrando sul suo smartphone proprio il certificato di questi. Oltre alla denuncia, per falsa attestazione a Pubblico ufficiale e sostituzione di persona, il 52enne è stato sanzionato amministrativamente per essersi intrattenuto all’interno di un esercizio pubblico senza green pass.