Un aiuto concreto anche in orari serali. È il nuovo servizio attivato dalla Asl Lanciano Vasto Chieti. Si tratta di uno spazio di ascolto a sostegno delle vittime del gioco d’azzardo patologico e ai loro familiari, che offre gratuitamente e nel pieno anonimato assistenza psicologica, economico-finanziaria e legale.

Lo sportello, realizzato in collaborazione con il Consorzio Sgs e la cooperativa “La rondine”, sarà attivo da lunedì 20 gennaio, nelle sedi del Servizio Dipendenze (Ser.D.) di Lanciano, Vasto e Chieti, dal lunedì al venerdì, dalle ore 18 alle 20, e il sabato, dalle ore 11 alle 13. A disposizione degli utenti c’è anche un numero verde, 800.955.032, al quale gli operatori rispondono, sempre dalle ore 18 alle 20, ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

“Se il gioco non è puro passatempo non va censurato come vizio, perché diventa una vera e propria malattia – spiega Paola Fasciani, direttore del Ser.D. – e come tale va affrontata e curata. Il nostro obiettivo è mettere in campo un servizio qualificato che offra ascolto e sostegno”.