La festa provinciale delle Acli di Arezzo, giunta all’undicesima edizione, si unisce alla festa regionale delle Acli per un unico grande evento che porterà cinque giornate ricche di iniziative e di ospiti.

L’appuntamento, in programma a Ponticino con la collaborazione del circolo locale, è fissato da mercoledì 10 a domenica 14 luglio e rappresenterà un’occasione di ritrovo per l’intero universo aclista della Toscana tra politica, sport, musica, enogastronomia e solidarietà.

Domenica 14 luglio la giornata sarà dedicata alle ludopatie e al contrasto al gioco d’azzardo, con gli interventi del presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini, di Simona Neri (sindaco di Laterina Pergine Valdarno e responsabile del progetto contro le ludopatie di Anci Toscana) e del cantante Enzo Ghinazzi, Pupo. «L’evento – commenta Giacomo Martelli, presidente delle Acli regionali, – nasce con l’obiettivo di riunire tutte le componenti delle Acli e per coinvolgere la cittadinanza in momenti di approfondimento sui più diversificati argomenti. Siamo felici di aver aggregato tanti importanti relatori della politica regionale, nazionale ed europea che arricchiranno questa festa e che permetteranno di vivere un costruttivo momento di confronto».

Commenta su Facebook