Il Ministero dei consumatori spagnolo ha sanzionato 19 operatori del settore delle scommesse e dei giochi online in Spagna per infrazioni gravi o gravissime nel corso del 2021, oltre a infliggere sanzioni per oltre 58 milioni di euro e bloccare 13 portali web, come riportato in una dichiarazione del dipartimento guidato da Alberto Garzón.

Delle 19 delibere emanate dalla Direzione Generale per la Regolamentazione del Gioco, 13 sono state per infrazioni gravissime e hanno comportato l’interdizione degli operatori per un periodo di due anni.

È la prima volta che il Ministero rende pubbliche le delibere sanzionatorie indirizzate alle imprese. Si tratta di provvedimenti di sanzioni amministrative contestate in virtù dell’ultima modifica della Legge sul Regolamento del Gioco, la quale prevede che le infrazioni gravi e gravissime saranno pubblicate sul sito web della Direzione Generale per il Regolamento del gioco d’azzardo una volta che gli interessati sono stati informati. Il Ministero ha definito quest’ultimo punto un “esercizio di trasparenza” che permette di conoscere quali sono i domini web sanzionati per infrazioni gravi o gravissime.

Articolo precedenteSTARBOX FIREBALL è la nuova omologa al 65% firmata Nazionale Elettronica
Articolo successivoScommesse Serie A: la Juventus ospita la Lazio e saluta Chiellini e Dybala. Paulo prepara la magia finale, gol su punizione a 16 su Sisal