azzardo
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Sensibilizzare i giovani sui rischi connaturati al gioco d’azzardo patologico. È lo scopo dell’incontro che si terrà oggi al liceo artistico “A.Magnini” di Deruta (PG) tra i ragazzi e gli ideatori e gli esperti del Movimento Consumatori sezione Umbria del progetto “IO Non m’azzardo” in collaborazione con Arci e Usl Umbria 1.

Per l’occasione i ragazzi del laboratorio cinema dell’associazione culturale Lavori in Corso di Perugia presenteranno alcuni spot da loro realizzati in tutte le fasi (sceneggiatura, ricerca delle location, costumi, piano di lavorazione, riprese e postproduzione).

I cortometraggi si alterneranno alle fasi formative e agli interventi della giornata.
Commenta su Facebook